10 propositi per il nuovo anno per i bambini

Nel 2020 sono successe molte cose. La maggior parte di esse sono state inaspettate e hanno cambiato completamente le nostre vite, comprese le vite dei nostri figli. Abbiamo dovuto adattarci rapidamente ai cambiamenti e trovare un modo per raggiungere i nostri obiettivi indipendentemente da tutto. Siamo stati sfidati ma ce l'abbiamo fatta, il che significa che ora, nell'ultima settimana di quest'anno, dobbiamo mantenere alto il nostro entusiasmo e ottimismo per dare speranza ai nostri ragazzi per le cose che seguiranno nel nuovo anno.

Per fare questo, dobbiamo ricordare ai bambini di guardare con favore al futuro e fare i propositi per il nuovo anno per i bambini è un ottimo modo per raggiungere questo obiettivo. Per i bambini, le risoluzioni sono più che semplici obiettivi, anche se questo dipende dalla loro età. Comunemente, i buoni propositi per il nuovo anno per i bambini sono un modo per i bambini di creare abitudini sane e raggiungere traguardi nel loro sviluppo.



In qualità di genitore, puoi aiutare tuo figlio a riflettere sull'anno trascorso e a creare risoluzioni significative che lo manterranno motivato a lavorare sodo nell'anno a venire. In questo articolo, ti mostreremo come creare buoni propositi può avere un impatto positivo su tuo figlio, come farlo e condividere alcuni dei più comuni e utili propositi per il nuovo anno per i bambini.



I vantaggi di stabilire i propositi per il nuovo anno per i bambini

Cominciando dall'inizio. Quanto è importante che i bambini prendano i buoni propositi per l'anno nuovo? Bene, può andare in entrambe le direzioni. Facilmente, i buoni propositi per l'anno nuovo possono essere solo alcune parole su un altro pezzo di carta che ci dimenticheremo non appena lo metteremo via. Tuttavia, i buoni propositi per l'anno nuovo possono anche essere strumenti potenti per modellare il comportamento e acquisire nuove competenze, soprattutto per i bambini più piccoli.

Dipende davvero da quanto impegno dedicherai a questo processo e da quanto riterrai i tuoi figli responsabili. Se lo prendi sul serio mentre lavori per gli obiettivi di un nuovo anno, i bambini acquisiranno anche:

  • Autoriflessione : 'Questo è il motivo per cui voglio migliorare.'
  • Autocoscienza : 'Sono qui ma voglio esserci. Questo è ciò di cui ho bisogno per arrivarci '.
  • Autodisciplina : 'Devo essere persistente, paziente, rimanere sulla buona strada e lavorare sodo se voglio ottenere qualcosa.'
  • Autostima : 'Sono in grado di raggiungere i miei obiettivi.'

Oltre a questo, i bambini miglioreranno anche le loro capacità di risoluzione dei problemi, svilupperanno una mentalità positiva nei confronti delle loro capacità e avranno un maggiore controllo sulle cose.

Il processo: creare propositi per il nuovo anno per i bambini

Allora, come si creano i buoni propositi per il nuovo anno per i bambini? Siamo sicuri che ognuno di noi può pensare ad almeno cinque diversi propositi per l'anno nuovo che sono vantaggiosi per tutti i bambini. Tuttavia, solo perché una risoluzione è buona o ci attrae, non significa che sia quella giusta per nostro figlio.

Le risoluzioni funzionano solo se hanno un valore interno, nel senso che sono specifiche e preziose per lo sviluppo o la felicità di quella persona. Un ottimo esempio di ciò sarebbe il comune proposito di Capodanno: 'Voglio leggere più libri.' Questo è un grande obiettivo per molti, ma se tuo figlio legge già molti libri, questa risoluzione può esercitare troppa pressione, il che avrà un impatto negativo sulla loro motivazione e persino l'effetto opposto: leggere meno libri rispetto a prima.

Ecco come creare buoni propositi per tuo figlio.

Rifletti sull'anno che è passato

Inizia il processo con una conversazione aperta con tuo figlio. Siediti e chiedi loro cosa pensano dell'anno trascorso. Cosa era buono e cosa può essere migliorato?

Domande per promuovere la riflessione nei bambini:

  • Cosa vuoi che accada il prossimo anno?


  • Cosa mancava quest'anno?
  • Come possiamo migliorare le cose?
  • Cosa vuoi cambiare?


  • Cosa vuoi migliorare o imparare nel prossimo anno?
  • Di cosa hai bisogno per raggiungere questo obiettivo e come posso aiutarti?

Le domande precedenti ti aiuteranno a dirigere la conversazione e identificare le cose più essenziali su cui tuo figlio potrà lavorare nel prossimo anno. Soprattutto, questo è il modo in cui i tuoi figli inizieranno a sviluppare la consapevolezza di sé sui propri desideri e bisogni.

Identificare potenziali risoluzioni

La fase successiva del processo è identificare potenziali risoluzioni dalla conversazione che hai avuto con tuo figlio. Questa è in realtà la seconda parte della conversazione. Fallo insieme a tuo figlio permettendo loro di scoprire i propri propositi. Il tuo compito è identificare potenziali risoluzioni, parafrasare la conversazione in domande concise e chiedere a tuo figlio se è quello che aveva in mente.

Ad esempio, immaginiamo che tuo figlio abbia detto di essere davvero imbarazzato quando ha dovuto presentare i compiti tramite l'applicazione online. Non sapevano come formattare le diapositive della presentazione come facevano gli altri compagni di classe e hanno avuto problemi a utilizzare la piattaforma.

Da questo puoi chiedere: 'Allora, quello che stai dicendo è che vuoi imparare a fare presentazioni migliori?'

Questo è qualcosa che potrebbe potenzialmente essere un buon proposito per il nuovo anno accademico per i bambini. Tuttavia, se sarà una buona risoluzione dipende dal passaggio successivo.

Definisci le risoluzioni

Lo sapevi gli studi dimostrano che solo l'8% degli americani chi fa i buoni propositi per il nuovo anno effettivamente li si attiene? Ci sono molte ragioni per questa percentuale deludente, ma un fattore importante è che la maggior parte delle risoluzioni non sono definite correttamente.

Proprio come qualsiasi altro obiettivo, i propositi per il nuovo anno per i bambini devono essere ben definiti. Per questa attività, tu e tuo figlio potete utilizzare il file Criteri SMART per la definizione degli obiettivi.

SMART è un acronimo mnemonico che sta per:

  • Specifica - Innanzitutto, gli obiettivi devono essere specifici. 'Voglio leggere più libri' non è un obiettivo specifico. Invece, trasforma quel desiderio in una risoluzione dicendo: 'Entro la fine dell'anno, voglio leggere 20 libri al di fuori dei miei compiti scolastici'. In questo modo l'obiettivo è sensibile al tempo e misurabile, il che ci porta ai criteri successivi.
  • Misurabile - Gli obiettivi sono specifici se possono essere misurati. 'Voglio voti buoni' è difficile da misurare, poiché non sappiamo cosa intendiamo per voti 'buoni' e in quali materie. Per alcuni, avere B e uno o due C è considerato “buono”, mentre per altri anche due o tre B tra tutti As sarà deludente. Rendi misurabile la risoluzione, in modo che tuo figlio possa tenere traccia dei suoi progressi.
  • Raggiungibile - Un altro criterio importante è quanto sia realistico l'obiettivo. Le risoluzioni dovrebbero essere ambiziose ma raggiungibili, altrimenti i bambini perderanno rapidamente la motivazione e la fiducia nelle proprie capacità. 'Otterrò tutto come su tutti i test quest'anno' è un obiettivo specifico e misurabile, ma incredibilmente ambizioso e potrebbe mettere troppa pressione sui bambini. Possono ottenere un B in un test e comunque ottenere un A come voto finale, che è più importante che superare tutti i test.
  • Pertinente - Questo è qualcosa che abbiamo discusso brevemente nel paragrafo precedente. Le risoluzioni devono essere preziose e interessanti per il bambino. Devono voler raggiungere questo obiettivo. Non dovresti mai dettare risoluzioni come 'Pulirò la mia stanza più spesso' se tuo figlio non è interessato. Pulire la loro stanza è importante, ma non funzionerà come un buon proposito per l'anno nuovo a meno che tuo figlio non lo desideri per se stesso.
  • Limitato nel tempo - Un altro aspetto per rendere specifica una risoluzione è renderla sensibile al tempo. Se tuo figlio ha tutta la vita per ottenere qualcosa, è probabile che non sarà motivato a iniziare a lavorarci presto. È come aprire la porta alla procrastinazione. C'è sempre qualcosa di più importante in quanto ritardare la risoluzione non significa fallire.

Il risultato finale: che aspetto ha un buon elenco di risoluzioni?

Il risultato finale dovrebbe essere un elenco di buoni propositi per l'anno nuovo ben definiti che tu e tuo figlio avete trovato insieme. Ma qual è il numero magico? I ragazzi dovrebbero concentrarsi su una risoluzione o inventarne un paio?

Questo è altamente individuale, anche se dovresti stare attento a non esagerare e sopraffare tuo figlio. Questo dipenderà solo dalla frustrazione perché il completamento dell'intero elenco sarà irraggiungibile, anche se ogni risoluzione di per sé è realistica. Un buon modo per evitare la trappola di impostare troppa risoluzione è pensare a loro in diverse categorie di vita.

La scuola, la vita personale e le relazioni sociali sono i tre aspetti fondamentali che fanno parte di tutti noi. In questo modo, puoi avere una risoluzione accademica, una risoluzione familiare e una risoluzione per lo sviluppo personale.

Cerca di trovare da una a due risoluzioni in ciascuna categoria. Puoi avere meno, ma la regola generale è che più di quello è troppo.

10 propositi per il nuovo anno per i bambini

Ogni anno milioni di persone prendono i buoni propositi per l'anno nuovo, il che significa che qualunque cosa tu possa pensare, qualcuno là fuori l'ha già provata. Se hai bisogno di ispirazione per elaborare i buoni propositi per il nuovo anno per tuo figlio, ecco alcuni dei propositi per il nuovo anno più comuni per i bambini:

  1. 'Quest'anno mangerò un'insalata vegetariana a pranzo.'
  2. 'Non mangerò più di tre / quattro spuntini alla settimana.'
  3. 'Comprerò un taccuino speciale e inizierò a prendere appunti in classe.'
  4. 'Non andrò a letto più tardi delle 23:00.'
  5. 'Prenderò lezioni di nuoto (qualsiasi sport) a gennaio.'
  6. 'Farò i compiti ogni giorno subito dopo le lezioni.'
  7. 'Imparerò ad andare in bicicletta prima dell'estate.'
  8. 'Vado a trovare i miei nonni ogni mese.'
  9. 'Migliorerò i miei tre voti più bassi.'
  10. 'Migliorerò le mie capacità di disegno esercitandomi almeno quattro giorni a settimana.'

Come motivare tuo figlio a restare fedele alle risoluzioni?

Prima di finire, discutiamo brevemente di un'altra delle principali preoccupazioni della maggior parte dei genitori, ovvero come far sì che i bambini si attengano ai propositi del nuovo anno durante tutto l'anno.

Questa è un'altra cosa altamente individuale e dipende dal carattere di tuo figlio. Tuttavia, ci sono alcune cose che possono sicuramente aiutare.

Innanzitutto, assicurati che i buoni propositi per il nuovo anno di tuo figlio siano ben definiti, come abbiamo discusso utilizzando i criteri SMART. In secondo luogo, aiuta tuo figlio a sviluppare la disciplina ritenendolo responsabile. Ricorda loro i loro propositi, specialmente all'inizio prima che lo trasformino in un'abitudine. Terzo, considera di lavorare insieme. Questo sarà un supporto straordinario e motiverà tuo figlio a lavorare di più. Infine, rifletti ogni mese dei progressi e dei sentimenti che sorgono mentre lavori sulle risoluzioni.

Prima che tu parta

Si spera che il nostro articolo sia stata una guida utile che aiuterà te e i tuoi figli a identificare risoluzioni significative che aiuteranno lo sviluppo di tuo figlio. Siamo tutti entusiasti quando parliamo delle opportunità del nuovo anno, ma non lasciate che sia solo un discorso vuoto. Usa i nostri suggerimenti per ritenere responsabile tuo figlio e rendere il nuovo anno una storia di successo.

Se vuoi rendere il processo più semplice e divertente, scarica il nostro Pacchetto di fogli di lavoro di Capodanno dove troverai un foglio di lavoro sui propositi per l'anno nuovo. Come bonus, tuo figlio imparerà anche molte cose nuove su questa celebrazione mondiale.

Inoltre, non dimenticare di tenere il passo con il nostro blog, dove condividiamo regolarmente articoli interessanti come questo. Abbiamo così tanti argomenti educativi in ​​arrivo nel nuovo anno!