Fatti e fogli di lavoro sull'impero achemenide

L'impero achemenide , chiamato anche Primo Impero Persiano, fu fondato da Ciro il Grande e divenne uno degli imperi più potenti e più grandi della storia antica. Si estendeva, al suo massimo, dall'Anatolia e dall'Egitto attraverso l'Asia occidentale fino ai confini dell'India settentrionale e dell'Asia centrale.

Per ulteriori informazioni sull'impero achemenide, vedere il file dei fatti di seguito o, in alternativa, è possibile scaricare il nostro pacchetto di fogli di lavoro di 27 pagine sull'impero achemenide da utilizzare in classe o in casa.



Fatti e informazioni chiave

Sfondo storico

  • Il primo impero persiano iniziò come un'assemblea di tribù semi-nomadi che allevavano pecore, capre e bovini sull'altopiano iraniano. Ciro il Grande, uno dei loro leader, si ribellò contro i Medi e questo iniziò l'ascesa dell'Impero achemenide. Ha anche sconfitto i regni vicini, Lidia e Babilonia, unendosi a loro sotto un'unica regola. Questa dinastia dell'età del ferro è stata un centro universale di cultura, religione, scienza, arte e tecnologia per più di 200 anni prima che cadesse sotto gli eserciti conquistatori di Alessandro Magno.

Eventi significativi

  • Nel 550 a.C., Ciro II di Persia, che divenne noto come Ciro il Grande, si ribellò contro il re Astiodi di Media, conquistando infine i Medi per creare il Primo Impero Persiano, noto anche come Impero Achemenide.
  • Ciro II ha usato il suo genio tattico e la sua ampia comprensione delle condizioni socio-politiche che governano i suoi territori per integrare alla fine i vicini imperi lidio e neo-babilonese nel nuovo impero persiano.
  • I Lidi dell'Anatolia occidentale sotto il re Creso caddero dopo un assedio di due settimane quando le forze persiane avanzarono verso la capitale della Lidia a Sardi.
  • Nel 539 a.C. le forze persiane sconfissero l'esercito babilonese nel sito di Opis. Ciro il Grande si presentò a Babilonia come un monarca mesopotamico consueto, restaurando templi e liberando prigionieri politici.


  • Dopo la morte di Ciro il Grande nel 530 a.C., gli successe suo figlio, Cambise II, che conquistò l'antica capitale dell'Egitto Menfi nel 525 a.C.
  • Cambise II morì nel 522 a.C., durante una ribellione guidata da un sacerdote, Gaumata, che salì al trono fingendo di essere Bardiya (fratello di Cambise) fino alla sua rovina nel 522 a.C. da un membro di un ramo laterale della famiglia achemenide, Dario I, noto anche come Dario il Grande.
  • Nel 522 a.C., Dario il Grande emerse come re e l'impero si consolidò con le vie di comunicazione. Ha anche dominato l'India nordoccidentale.


  • Dario I istigò l'aramaico come lingua ufficiale e sviluppò una sistematizzazione delle leggi per l'Egitto. Ha anche sostenuto progetti di costruzione in tutto l'impero, concentrandosi sul miglioramento delle città di Susa, Pasargadae, Persepoli, Babilonia e vari comuni in Egitto.
  • L'impero achemenide iniziò a collassare dopo la morte di Dario I nel 486 a.C. Suo figlio, Serse I, guidò le rivolte in Egitto e in Babilonia, poi subì alcune sconfitte in Grecia.
  • Artaserse I, successore di Serse I, morì nel 424 a.C., con la conseguente divisione della corte imperiale. Questa faziosità persistette fino alla morte di Dario III (l'erede di Artaserse I). Fu sconfitto da Alessandro Magno nella battaglia di Gaugamela nel 331 a.C.


Principali contributi

  • Ciro il Grande organizzò il massiccio impero achemenide attraverso l'uso di satrapi (governatori), che sovrintendevano a un territorio chiamato satrapia. Era stabilito sulla fedeltà e conformità della satrapia al re e sull'obbedienza alle leggi fiscali.
  • Ciro il Grande ha pubblicato un documento chiamato Cilindro di Ciro. È un antico manufatto di argilla, ora spezzato in diversi frammenti, che è stato il vincolo dei diritti umani universali e un segno del suo governo umanitario.
  • Dario il Grande ha rivoluzionato l'economia inserendola su una moneta d'argento e d'oro. Ha anche avviato un sistema fiscale strutturato. Questa organizzazione ha incorporato specificamente le tasse di ciascuna satrapia in base alla produttività e al potenziale economico attesi.
  • Dario il Grande ordinò che un'iscrizione fosse incisa su una scogliera calcarea del monte Behistun nell'Iran moderno e, in seguito, un'iscrizione Behistun rivelò di avere un grande significato linguistico come indizio cruciale nella decodifica della scrittura cuneiforme, uno dei primi scritti nel mondo.
  • Gli Achemenidi costruirono una fondazione efficace di strade e porti. Hanno portato l'acqua in aree remote in tutto l'impero attraverso l'uso di qanat (sistema di irrigazione sotterraneo). Dario il Grande, fece costruire un canale per collegare il Nilo al Mar Rosso (uno dei primi precursori del Canale di Suez).


  • Durante l'impero achemenide, il commercio era molto diffuso. Un'infrastruttura efficiente, un linguaggio unificato e un servizio postale hanno facilitato lo scambio di merci in tutto l'impero. Le satrapie erano collegate da un'autostrada lunga 2.500 chilometri, il tratto più notevole dei quali era la Strada Reale da Susa a Sardis. I relè dei corrieri montati potrebbero raggiungere le zone più remote in 15 giorni.
  • Il re Cambise II, di Persia, fu la prima persona che studiò i cadaveri delle mummie d'Egitto dopo aver conquistato la città egiziana di Menfi.
  • L'impero achemenide può essere riconosciuto per lo sviluppo di forze di cavalleria organizzate strategicamente utilizzate sul campo di battaglia insieme ad altre forze diverse come Sparabara (arcieri con grandi scudi) e Takabara (peltasti pesanti).
  • Lo zoroastrismo era la religione governante durante l'impero achemenide, ma altre credenze venivano rispettate per seguire le loro tradizioni, consentendo a ciascuna fede religiosa di prosperare.


Fogli di lavoro dell'Impero achemenide

Questo è un fantastico pacchetto che include tutto ciò che devi sapere sull'impero achemenide in 27 pagine di approfondimento. Questi sono fogli di lavoro dell'Impero achemenide pronti per l'uso perfetti per insegnare agli studenti l'impero achemenide.



Elenco completo dei fogli di lavoro inclusi

  • I fatti sull'impero achemenide
  • Trovare i re achemenidi
  • Identifica l'eredità
  • E poi che è successo?
  • Chi è stato veramente grande?
  • Le grandi conquiste
  • L'impero colpisce
  • Empires Rise and Fall
  • Abbina e rivela il re
  • Come essere fantastico
  • I grandi leader creano grandi imperi

Link / cita questa pagina

Se fai riferimento a qualsiasi contenuto di questa pagina sul tuo sito web, utilizza il codice seguente per citare questa pagina come fonte originale.

Fatti e fogli di lavoro sull'impero achemenide: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 31 ottobre 2018

Il collegamento apparirà come Fatti e fogli di lavoro sull'impero achemenide: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 31 ottobre 2018

Utilizzare con qualsiasi curriculum

Questi fogli di lavoro sono stati progettati specificamente per essere utilizzati con qualsiasi curriculum internazionale. Puoi utilizzare questi fogli di lavoro così come sono o modificarli utilizzando Presentazioni Google per renderli più specifici per i tuoi livelli di abilità degli studenti e per gli standard del curriculum.