Letteratura di grado 2: Fogli di lavoro e fatti sugli elfi e il calzolaio

Gli elfi e il calzolaio , una serie di racconti brevi, è stata pubblicata per la prima volta in Germania nel libro Grimm's Fairy Tales di fratelli Jacob e Wilhelm Grimm . La storia è classificata come una fiaba o appartenente al genere folcloristico. La prima edizione di Grimm's Fairy Tales fu pubblicata nel 1812 e conteneva 86 storie.

Per ulteriori informazioni sulla letteratura di grado 2: Gli elfi e il calzolaio, consulta il file dei fatti di seguito o, in alternativa, puoi scaricare la nostra documentazione di grado 2 di 53 pagine: gli elfi e il calzolaio da utilizzare in classe o in casa.



Fatti e informazioni chiave

SFONDO

  • The Elves and the Shoemaker, una serie di racconti, è stata pubblicata per la prima volta in Germania nel libro Grimm's Fairy Tales dei fratelli Jacob e Wilhelm Grimm.
  • La storia è classificata come una fiaba o appartenente al genere folcloristico.
  • La prima edizione di Grimm's Fairy Tales fu pubblicata nel 1812 e conteneva 86 storie.

LA STORIA

  • The Elves and the Shoemaker è un racconto semplice.
  • Si tratta di un povero calzolaio e di sua moglie che hanno difficoltà a tenere il passo con le richieste del loro negozio.


  • Un giorno scoprono di essere aiutati nel loro negozio da una fonte misteriosa.
  • Sebbene non sappiano chi li sta aiutando, stanno diventando ricchi grazie a tutto l'aiuto che ricevono.
  • Una notte, il calzolaio e sua moglie decidono di restare svegli la notte per vedere chi li sta aiutando.


  • Presto scoprono che gli aiutanti sono piccoli elfi!
  • Gli elfi stanno lavorando sodo ogni notte per finire di fare le scarpe.
  • Il calzolaio e sua moglie decidono che vorrebbero ringraziare gli elfi facendo loro dei vestiti e delle scarpe nuovi.


  • Quella notte, il calzolaio e sua moglie guardano mentre gli elfi indossano i loro vestiti e le scarpe nuovi e ballano fuori di casa.
  • Il calzolaio e sua moglie non vedono più gli elfi nella loro bottega.
  • Da quel momento in poi, e fino alla fine dei loro giorni, il calzolaio e sua moglie continuarono ad avere successo nei loro affari nonostante non vedessero più gli elfi nel loro negozio.
  • C'era una volta un calzolaio, che lavorava molto duramente ed era molto onesto: ma era ancora molto povero; e tutto quello che aveva al mondo se n'era andato, tranne quel tanto che bastava in pelle per fare un paio di scarpe.
  • Così ha tagliato la sua pelle, tutto pronto per l'uso il giorno successivo, con l'intenzione di alzarsi presto la mattina per il suo lavoro. Andò pacificamente a letto, lasciò tutte le sue preoccupazioni al Cielo e presto si addormentò. La mattina dopo aver detto le sue preghiere, si sedette al suo lavoro; quando, con sua grande meraviglia, c'erano le scarpe già pronte sul tavolo.


  • Il brav'uomo non sapeva cosa dire o pensare di fronte a una cosa così strana. Guardò la lavorazione; non c'era un punto falso in tutto il lavoro; tutto era così pulito e vero, che era un vero capolavoro.
  • Lo stesso giorno entrò un cliente e le scarpe gli stavano così bene che pagò volentieri per loro un prezzo più alto del solito; e il povero calzolaio, con i soldi, comprò abbastanza pelle per farne altre due paia. La sera interruppe il lavoro e andò a letto presto, pronto a lavorare il giorno dopo; ma gli fu risparmiata tutta la fatica, perché quando si alzava la mattina il lavoro era finito! Presto arrivarono i clienti, che lo pagarono bene per i suoi beni, così che comprò abbastanza pelle per fare altre quattro paia di scarpe! Interruppe di nuovo il lavoro durante la notte e lo trovò fatto la mattina, come prima; e così è andato avanti per un po ': si preparava la sera e il lavoro si faceva sempre all'alba. Il brav'uomo presto divenne di nuovo fiorente e benestante.
  • Una sera, in giro Periodo natalizio , mentre lui e sua moglie erano seduti davanti al fuoco a chiacchierare, le disse: 'Vorrei sedermi e guardare stasera, così potremmo vedere chi è che viene e fa il mio lavoro per me.'
  • Alla moglie piaceva il pensiero; così lasciarono una luce accesa e si nascosero in un angolo della stanza, dietro una tenda appesa lì, e rimasero a guardare per vedere cosa sarebbe successo.


  • Non appena fu mezzanotte, entrarono due piccoli elfi; e si sedettero sulla panca del calzolaio, e iniziarono a piegare con le loro piccole dita, cucendo e picchiettando e picchiettando a una velocità tale che il calzolaio non riusciva a staccare gli occhi di dosso. E andarono avanti, finché il lavoro non fu finito e le scarpe erano pronte per l'uso sul tavolo. Questo avveniva molto prima dell'alba; e poi se ne andarono via veloci come un fulmine.
  • Il giorno dopo la moglie disse al calzolaio: 'Questi piccoli elfi ci hanno resi ricchi, e dovremmo essere loro grati e fare qualcosa di carino per loro. Sta diventando più freddo, quindi non voglio che prendano un raffreddore o si ammalino. Farò a ciascuno di loro una camicia, un cappotto, un panciotto e un paio di pantaloni; e puoi fare di ognuno di loro un piccolo paio di scarpe. Cosa pensi?'
  • Il pensiero piacque moltissimo al calzolaio; e una sera, quando tutte le cose furono pronte, le misero sulla tavola, invece del lavoro che solevano ritagliare, e poi andarono a nascondersi, a vedere cosa facevano i piccoli elfi.
  • Verso mezzanotte entrarono ballando e saltando, e poi andarono a sedersi al lavoro come al solito; ma quando videro i vestiti che giacevano per loro, risero e ridacchiarono, e sembrarono felici!
  • Poi si vestirono in un batter d'occhio, danzarono e saltellarono qua e là, più allegri che potevano essere; finché alla fine hanno ballato fuori dalla porta.
  • La buona coppia non li vide più; ma tutto andò bene con loro da quel momento in poi, finché vissero.

Letteratura di secondo grado: fogli di lavoro degli elfi e del calzolaio

Questo è un fantastico pacchetto che include tutto ciò che devi sapere sulla letteratura di grado 2: Gli elfi e il calzolaio in 53 pagine di approfondimento. Questi sono letteratura di secondo grado pronta per l'uso: fogli di lavoro Gli elfi e il calzolaio perfetti per insegnare agli studenti gli elfi e il calzolaio, una serie di racconti brevi, che è stata pubblicata per la prima volta in Germania nel libro Grimm's Fairy Tales dei fratelli Jacob e Wilhelm Grimm. La storia è classificata come una fiaba o appartenente al genere folcloristico. La prima edizione di Grimm's Fairy Tales fu pubblicata nel 1812 e conteneva 86 storie.



Elenco completo dei fogli di lavoro inclusi

  • Piano e panoramica della lezione
  • Gli elfi e il calzolaio
  • Leggi e rispondi
  • Raccontare la storia
  • Sequenza della storia
  • Messaggi principali
  • Tutto sui personaggi
  • Word funziona
  • Struttura della storia
  • Punto di vista
  • Comprensione delle illustrazioni
  • Fiabe a confronto
  • Risorse e modelli di arricchimento

Link / cita questa pagina

Se fai riferimento a uno qualsiasi dei contenuti di questa pagina sul tuo sito web, utilizza il codice seguente per citare questa pagina come fonte originale.

Letteratura di seconda elementare: Fogli di lavoro e fatti sugli elfi e il calzolaio: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 20 ottobre 2020

Il collegamento apparirà come Letteratura di seconda elementare: Fogli di lavoro e fatti sugli elfi e il calzolaio: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 20 ottobre 2020

Utilizzare con qualsiasi curriculum

Questi fogli di lavoro sono stati progettati specificamente per essere utilizzati con qualsiasi curriculum internazionale. Puoi utilizzare questi fogli di lavoro così come sono o modificarli utilizzando Presentazioni Google per renderli più specifici per i tuoi livelli di abilità degli studenti e per gli standard del curriculum.