Fatti e fogli di lavoro sulla rivoluzione industriale

La rivoluzione industriale fu il passaggio a nuovi processi di produzione nel periodo dal 1760 circa al periodo compreso tra il 1820 e il 1840. Era un periodo in cui furono create molte delle invenzioni moderne che diamo per scontate oggi.

Vedere il file dei fatti di seguito per ulteriori informazioni sulla rivoluzione industriale o, in alternativa, è possibile scaricare il nostro pacchetto di fogli di lavoro sulla rivoluzione industriale di 20 pagine da utilizzare in classe o in casa.



Fatti e informazioni chiave

VERSO LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

  • Prima della rivoluzione industriale in Gran Bretagna, la maggior parte delle persone risiedeva nelle aree rurali e lavorava come agricoltori. I cittadini comuni spesso sperimentavano malnutrizione e malattie. I negozi e le case rurali locali di solito producevano semplici strumenti e mobili.
  • Entro la metà del XVIII secolo, un certo numero di stati europei, tra cui Gran Bretagna, Spagna e Francia, erano in competizione come potenze coloniali in ascesa. La Gran Bretagna si era impegnata in guerre tremende come la guerra di successione austriaca (1740-1783), la guerra dei sette anni (1756-1763), la guerra rivoluzionaria americana (1775-1783) e le guerre napoleoniche (1803-1815). A causa della massiccia pressione per produrre la fornitura di beni necessari per la guerra, la Gran Bretagna subì cambiamenti industriali.
  • Con le idee di intellettuali come Isaac Newton, Galileo Galilei e Niccolò Copernico, l'Europa divenne la sede della rivoluzione scientifica. Le società europee sono diventate più aperte a idee nuove e innovative.
  • A partire dal XVII secolo fino alla metà del XIX secolo, i metodi di agricoltura si sono evoluti in Belgio e in Olanda. Tecniche come la rotazione delle colture, i campi chiusi, l'allevamento selettivo e il concime aumentarono la produzione alimentare e promossero l'idea del capitalismo. Inoltre, ha portato a una rapida crescita della popolazione.
  • Nel XVIII secolo, un afflusso di immigrati portò allo sviluppo di piccole industrie. D'altra parte, l'India come colonia britannica ha influenzato l'enorme produzione e commercio di cotone. Di conseguenza, la Gran Bretagna divenne nota come industria della lana, nonostante la sua incapacità di coltivare il proprio cotone a causa del clima freddo. Questo stabilì relazioni commerciali con l'India e gli Stati Uniti meridionali.


  • A causa delle vaste riserve di carbone e ferro, la Gran Bretagna ha approfittato di questi minerali per costruire industrie come la costruzione navale, le ferrovie e l'edilizia.
  • Dal 18 ° secolo, la Gran Bretagna aveva già istituzioni finanziarie come una banca centrale, banche di contea e borsa valori che preparavano il terreno per l'imprenditorialità e il capitalismo.
  • La banca centrale del Regno Unito, ora nota come Banca d'Inghilterra, è stata fondata nel 1694 per garantire il denaro finanziario e il flusso di affari della Gran Bretagna.


  • Con la crescita dell'economia della Gran Bretagna, ha messo sotto pressione il miglioramento del loro sistema di trasporto.

INVENZIONI E INNOVAZIONI

  • La rivoluzione industriale si è verificata nell'ultima parte del XVIII secolo in Gran Bretagna. Questa rivoluzione è stata economica e ha cambiato il modo in cui il mondo produceva beni.
  • La popolazione è passata dall'essere agricola all'industriale. Ciò significava che le persone lasciavano le fattorie e fuori dal paese. C'era un numero enorme di persone che si sono trasferite nelle città. Molte persone sono state costrette a trasferirsi nelle città per cercare lavoro. Finirono per vivere in città che non potevano sostenerli.


  • Durante questo periodo, ci sono stati anche molti nuovi progressi tecnologici. La catena di montaggio è stata una delle più grandi invenzioni. Henry Ford è accreditato con questa invenzione.
  • Alcuni dei più grandi progressi sono stati nella potenza del vapore. Nuovi combustibili come carbone e petrolio, sono stati utilizzati in questi nuovi motori a vapore. Ciò ha rivoluzionato molti settori, inclusi quello tessile e quello manifatturiero.
  • Un'altra invenzione è stata chiamata telegrafo. Ciò ha reso la comunicazione attraverso l'oceano più facile e molto più veloce. I messaggi possono essere inviati e ricevuti in pochi minuti e consegnati lo stesso giorno. Scrivere una lettera e inviarla all'estero potrebbe richiedere settimane.
  • Nel 1764, l'inglese James Hargreaves ha inventato la filatura jenny (abbreviazione della parola motore) che ha consentito la produzione di più bobine di filo in modo continuo. Inoltre, l'inventore inglese Edmund Cartwright ha inventato il telaio a motore negli anni 1780 che meccanizzava la tessitura di stoffa.
  • Nell'industria del ferro, l'inglese Abraham Darby ha scoperto un metodo più semplice per fondere la ghisa. Nel 1850, l'ingegnere britannico Henry Bessemer iniziò un modo più economico per produrre acciaio in serie. Sia il ferro che l'acciaio divennero un ingrediente vitale nella costruzione di navi, infrastrutture ed elettrodomestici.


  • Thomas Newcomen è stato colui che ha sviluppato il primo pratico motore a vapore che è stato originariamente utilizzato per pompare l'acqua dalle miniere. Era il 1770 quando James Watt, un inventore scozzese che migliorò il lavoro di Newcomen e usò motori a vapore per alimentare macchine, locomotive e navi.
  • Nonostante gli sforzi del governo britannico per contenere l'esportazione di tecnologie e lavoratori qualificati all'interno del loro paese, fallirono quando l'industrializzazione si spostò dalla Gran Bretagna e si diffuse in altri paesi europei e negli Stati Uniti.

DISEGNI DI RIVOLUZIONE

  • La rivoluzione industriale non è stata una buona rivoluzione per la terra. L'industria stava rilasciando enormi quantità di anidride carbonica nell'atmosfera e rifiuti nei corsi d'acqua e nel suolo. Anche l'inquinamento da scorie nucleari, pesticidi e altri prodotti chimici fu il risultato della rivoluzione industriale.
  • Molte risorse naturali venivano consumate a un ritmo allarmante.


  • I progressi nell'agricoltura hanno portato a un aumento dell'offerta di cibo e materie prime. I cambiamenti nell'industria e le nuove tecnologie hanno portato ad un aumento della produzione di migliaia di merci. Le aziende erano più efficienti e guadagnavano maggiori profitti.
  • A causa dell'inarrestabile industrializzazione, le aree urbane non sono state in grado di tenere il passo con l'afflusso di lavoratori migranti. Le aree industrializzate sono diventate sovrappopolate. Le persone vivevano in alloggi sovraffollati ed erano inclini a condizioni antigeniche che portavano a malattie. Fu solo alla fine del XIX secolo quando il governo britannico introdusse riforme del lavoro che migliorarono le condizioni di lavoro.

Rivoluzione industriale



Rivoluzione industriale: eventi importanti e invenzioni

1712 - Thomas Newcomen ha inventato il motore a vapore noto come Newcomen Engine. La macchina veniva utilizzata solo per pompare l'acqua dalle miniere e non era ancora molto utile. Ma l'uso del vapore per alimentare le macchine divenne un punto di svolta vitale nella rivoluzione industriale.

1719 - John Lombe ha avviato la sua fabbrica di seta, la prima fabbrica di seta in Inghilterra e la prima fabbrica mai costruita.

1733 - John Kay ha inventato e brevettato il Flying Shuttle, una semplice macchina per tessere che permetteva a un tessitore di tessere tessuti più larghi dimezzando la forza lavoro.

1764 - James Hargreaves ha inventato la Spinning Jenny (Jenny è una variante della parola Engine), una macchina che ha reso la produzione di tessuti più veloce e più facile in quanto un lavoratore poteva far girare otto fusi in tutto.

1767 - Richard Arkwright ha inventato e brevettato il filatoio ad acqua noto come Water Frame che ha reso più facile la creazione del filo di cotone. La macchina fu utilizzata per la prima volta nel 1768 e produceva filati più robusti e duri di quelli prodotti dalla filatura jenny. L'invenzione di Arkwright ha svolto un ruolo importante nello sviluppo del sistema di fabbrica.

1769 - James Watt migliorò il motore Newcomen e costruì un motore a vapore più efficiente, considerato una delle invenzioni più vitali della rivoluzione industriale.

1775-1779 - In questi anni, Samuel Crompton ha inventato il mulo di filatura, una macchina che combinava i processi di filatura e tessitura. È stato chiamato così perché il mulo è la progenie incrociata di un cavallo femmina e un asino maschio molto simile alla macchina che combinava i lavori della jenny rotante e del telaio dell'acqua. Più tardi, nel 1825, il mulo automatico o automatico fu brevettato da Richard Roberts.

1776 - La ricchezza delle nazioni di Adam Smith (titolo intero letto come 'Un'indagine sulla natura e le cause della ricchezza delle nazioni') è stata pubblicata. Il lavoro di Smith è considerato fondamentale nell'economia classica.

1783 - Henry Cort ha brevettato il processo di puddling utilizzato per la raffinazione del minerale di ferro. Fu anche in questo periodo che il mastro del ferro iniziò a raffinare la ghisa in ferro battuto / in barre utilizzando i suoi sistemi di produzione ideati.

1785 - L'invenzione di Edmund Cartwright, il telaio elettrico (una macchina per tessere), sostituì la navetta volante.

1794 - Eli Whitney ha brevettato la sgranatrice di cotone, una macchina che ha reso più facile la separazione dei semi di cotone dalla fibra consentendo agli Stati del sud dell'America di guadagnare di più dai loro raccolti di cotone.

1801 - Il 24 dicembre di quest'anno, Richard Trevithick ha presentato al mondo il suo diavolo sbuffante, così chiamato perché sbuffava vapore nell'aria). Il Puffer è stato il primo veicolo passeggeri a vapore mai realizzato per cementare l'importanza di Trevithick nella rivoluzione industriale. Sfortunatamente, il pesce palla è stato distrutto pochi giorni dopo quando si è surriscaldato e si è bruciato.

1804 - Trevithick ha costruito la prima locomotiva a vapore per correre lungo un binario. Alla fine, l'inventore morì senza un soldo poiché le sue invenzioni non durarono dopo pochi miseri viaggi, ma la sua eredità nella Rivoluzione Industriale continuò a vivere.

1807 - Robert Fulton sviluppò commercialmente il primo battello a vapore passeggeri che entrò in attività in quell'anno. Nel 1800, Napoleone Bonaparte gli commissionò la progettazione del primo sottomarino pratico della storia, il Nautilus.

1811-1813 - L'inizio e la fine della ribellione luddista.

1816 - George Stephenson brevettò una locomotiva a vapore che correva su rotaie. Anche se non è stato il primo a farlo, i miglioramenti che ha apportato alle locomotive a vapore e alle ferrovie su cui correvano sono stati molto significativi che è stato chiamato il 'padre delle ferrovie'. Ha continuato a costruire la prima linea ferroviaria pubblica interurbana al mondo che era la Liverpool and Manchester Railway. Ha aperto nel 1830.

1845 - Il filosofo tedesco Friedrich Engels ha pubblicato il suo libro The Condition of the Working-Class in England che ha affrontato gli effetti negativi dell'industrializzazione.

1846 - Il 10 settembre di quest'anno, Elias Howe ha ricevuto il primo brevetto statunitense per una macchina da cucire che utilizza il design a punto annodato. Non è stato il primo a inventare la macchina da cucire, ma l'ha sviluppata e i suoi sviluppi lo hanno reso un pioniere della macchina da cucire.

1847 - Samuel Morse ha ricevuto il brevetto per il telegrafo che consentiva l'invio di messaggi tramite fili. Quando arrivò il 1860, i cavi telegrafici arrivarono fino alla costa orientale degli Stati Uniti. È stato anche il co-sviluppatore del codice Morse.

1851 - Elisha Graves Otis, con i suoi figli, ha progettato e sviluppato una pausa di sicurezza per gli ascensori. Non era l'inventore dell'ascensore, ma lo ha reso più sicuro. Ha esposto la pausa di sicurezza alla Fiera mondiale di New York del 1854. successivamente ha guadagnato terreno e questa volta ne ha fatto una società, la Otis Elevator Company.

1855 - Nel gennaio di quest'anno, Henry Bessemer ha creato un processo che ha trasformato il ferro in acciaio. Questo processo è stato successivamente chiamato Metodo Bessemer in suo onore.

1856 - Isaac Singer ha apportato i propri miglioramenti ai progetti di macchine da cucire esistenti del suo tempo e ne ha ottenuto un grande successo. Tuttavia, il suo design è stato fortemente contestato da Elias Howe che deteneva il brevetto per il punto annodato. Alla fine, Singer e gli altri inventori di macchine da cucire hanno deciso di unire i loro brevetti (sono stati i primi a farlo) e convincere Howe a collaborare. Lo ha fatto a condizioni che gli fossero concesse royalty per ogni macchina da cucire venduta.

1866 - Alfred Nobel ha inventato la dinamite che era più sicura da usare nei fori di brillamento rispetto al solo utilizzo di polvere nera.

1870 - Chimico Louis Pasteur ha sviluppato vaccini per indebolire gli effetti di malattie come l'antrace. Ciò era in relazione alla sua convinzione che le malattie fossero causate principalmente da germi. Le sue opere pionieristiche hanno contribuito a sviluppare il mondo medico. È stato anche il primo a incoraggiare e praticare l'igiene e la sterilizzazione prima di eseguire le procedure chirurgiche.

1876 ​​- Alexander Graham Bell ha ottenuto il brevetto per il telefono, una svolta nella comunicazione.

1880 - Thomas Edison ottiene il brevetto per la lampada elettrica a filamento di carbonio, la prima lampada ad incandescenza commercialmente pratica. Edison è anche accreditato per aver inventato il fonografo.

1883 - Nel maggio di quest'anno, quello che all'epoca era il ponte sospeso più lungo del mondo, il ponte di Brooklyn, è stato aperto al pubblico.

1888 - Nikola tesla ha ottenuto il merito per lo sviluppo del motore elettrico a induzione, un contributo significativo al moderno sistema di alimentazione elettrica.

1902 - L'inventore tedesco Rudolf Diesel ha inventato il motore Diesel che è stato chiamato in suo onore sebbene abbia attraversato molte mani per il suo sviluppo.

1903 - Orville e Wilbur Wright costruito e ha volato il primo aereo con successo e accreditati come pionieri dell'aviazione.

1908 - Il produttore di automobili Henry Ford ha prodotto il Modello T, un'auto più economica delle altre in quanto prodotta su una catena di montaggio. Il modello T ha reso le auto più disponibili per la gente comune.

Fogli di lavoro della rivoluzione industriale

Questo è un fantastico pacchetto che include tutto ciò che devi sapere sulla rivoluzione industriale in 20 pagine di approfondimento. Questi sono fogli di lavoro della Rivoluzione Industriale pronti per l'uso che sono perfetti per insegnare agli studenti la Rivoluzione Industriale, che fu la transizione a nuovi processi di produzione nel periodo dal 1760 circa a un periodo tra il 1820 e il 1840. Era un tempo in cui molte delle invenzioni moderne noi dare per scontato oggi sono stati creati.

Elenco completo dei fogli di lavoro inclusi

  • Fatti della rivoluzione industriale
  • Dai un nome alle invenzioni
  • Rivoluzione in Gran Bretagna
  • Sovrappopolazione
  • Bambini lavoratori
  • Forza vapore
  • Quiz sulla rivoluzione industriale
  • Rivoluzione nella lettera
  • Invenzioni ogni giorno
  • Nonni della rivoluzione industriale
  • Pensatore moderno

Collega / cita questa pagina

Se fai riferimento a qualsiasi contenuto di questa pagina sul tuo sito web, utilizza il codice seguente per citare questa pagina come fonte originale.

Fatti e fogli di lavoro sulla rivoluzione industriale: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 29 gennaio 2019

Il collegamento apparirà come Fatti e fogli di lavoro sulla rivoluzione industriale: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 29 gennaio 2019

Utilizzare con qualsiasi curriculum

Questi fogli di lavoro sono stati progettati specificamente per essere utilizzati con qualsiasi curriculum internazionale. Puoi utilizzare questi fogli di lavoro così come sono o modificarli utilizzando Presentazioni Google per renderli più specifici per i tuoi livelli di abilità degli studenti e per gli standard del curriculum.