Madam C.J. Walker Facts & Worksheets

Signora C.J. Walker era un imprenditore afroamericano, filantropo e attivista politico e sociale. Elogiata come la prima donna milionaria autodidatta negli Stati Uniti, Madam Walker è diventata una delle donne più ricche del paese e 'l'imprenditrice di maggior successo al mondo del suo tempo'.

Vedere il file dei fatti di seguito per ulteriori informazioni su Madam C.J. Walker o, in alternativa, è possibile scaricare il nostro pacchetto di fogli di lavoro di 22 pagine Madam C.J. Walker da utilizzare in classe o in casa.



Fatti e informazioni chiave

Primi anni di vita

  • La signora C.J. Walker nacque Sarah Breedlove il 23 dicembre 1867, in una piantagione a Delta, in Louisiana, dove i suoi genitori, Minerva e Owen, erano stati ridotti in schiavitù. Sarah era l'unica figlia della coppia a nascere nella libertà.
  • Sua madre morì nel 1874 e suo padre morì un anno dopo, entrambi per cause sconosciute. Sarah, 7 anni, andò a vivere con sua sorella maggiore, Louvenia, e suo cognato, Jesse Powell, e si trasferirono a Vicksburg, Mississippi nel 1877, dove lavorarono in un campo di cotone.
  • All'età di 14 anni, Sarah ha sposato Moses McWilliams per sfuggire sia al suo ambiente di lavoro sfruttato sia al cognato violento.
  • Ha dato alla luce la loro figlia, A’Lelia, il 6 giugno 1885.
  • Quando Mosè morì due anni dopo, Sarah e A’Lelia si trasferirono a St. Louis, dove i fratelli di Sarah si erano stabiliti come barbieri. Lì, Sarah ha trovato lavoro come governante e lavandaia, ed è stata pagata $ 1,50 al giorno, quanto basta per mandare sua figlia a scuola. Ogni volta che poteva, frequentava anche la scuola serale.


Lo Start-Up

  • Durante il 1890, Breedlove fu colpita da un disturbo del cuoio capelluto che le fece perdere gran parte dei suoi capelli. Iniziò a consultare i suoi fratelli e, in seguito, a sperimentare sia rimedi fatti in casa che trattamenti per la cura dei capelli acquistati in negozio, compresi quelli prodotti da Annie Malone, una donna d'affari nera pioniera, nel tentativo di migliorare le sue condizioni.
  • Sarah si è trasferita a Denver nel 1905 e ha lavorato come agente di vendita per l'azienda di Malone. Ha sposato il suo terzo marito, Charles Joseph Walker, che ha lavorato nella pubblicità sui giornali a St. Louis. Alla fine, Sarah si rese conto che poteva avere la sua linea di prodotti per la cura dei capelli.
  • Dopo aver cambiato il suo nome in 'Signora' C. J. Walker, ha avviato la propria attività con l'aiuto del marito che ha contribuito a creare annunci pubblicitari. La coppia ha venduto il Wonderful Hair Grower di Madam Walker, un trattamento curativo del cuoio capelluto che secondo lei le era stato rivelato in sogno.


  • Mentre le vendite continuavano ad aumentare, Madam Walker ha ampliato l'attività, aprendo una fabbrica e il Lelia College di Pittsburgh, Pennsylvania nel 1908, dove ha insegnato ai cultori dei capelli il suo trattamento del cuoio capelluto 'Walker Method'.
  • Nel 1910, le operazioni commerciali furono trasferite a Indianapolis quando la società Madam C.J. Walker Manufacturing aveva avuto un enorme successo, guadagnando profitti che erano l'equivalente moderno di diversi milioni di dollari.
  • A Indianapolis, la società ha continuato a formare estetiste di vendita note come 'Walker Agents', che sono diventate popolari in tutte le comunità nere d'America. Questi agenti sostenevano la filosofia della signora di 'pulizia e bellezza' come mezzo per promuovere lo status degli afroamericani.


  • La signora Walker ha anche organizzato club e convegni per gli agenti, che hanno riconosciuto non solo vendite di successo, ma anche sforzi filantropici ed educativi tra gli afroamericani. Il suo contributo di 1000 dollari per la costruzione della YMCA “colorata” a Indianapolis è arrivato ai titoli nazionali della stampa nera.

La signora di Harlem

  • Dopo che Madam Walker e Charles divorziarono nel 1913, viaggiò attraverso l'America Latina e i Caraibi vendendo il suo prodotto e reclutando altri per adottare e insegnare tecniche per la cura dei capelli.
  • Mentre sua madre era in viaggio d'affari, A’Lelia ha collaborato all'acquisto della proprietà dell'azienda ad Harlem, New York, anticipando che la città sarebbe stata un importante quartier generale per le future operazioni commerciali.
  • La signora tornò dai suoi viaggi nel 1916 e si trasferì nella sua nuova casa ad Harlem e continuò a gestire i suoi affari affidando le operazioni quotidiane della sua fabbrica a Indianapolis ai suoi predecessori.
  • Walker si è impegnata nella cultura sociale e politica di Harlem, co-fondando filantropie che garantivano borse di studio educative e contributi a rifugi, la National Association for the Advancement of Colored People, la National Conference on Lynching e altri club incentrati sul miglioramento della vita degli africani -Americani.


  • Nel 1917, Madam Walker diede inizio a una convenzione dell'Hair Culturists Union of America, che fu uno dei primi incontri nazionali di donne imprenditrici nel paese. La convenzione si è tenuta non solo per premiare il suo popolo, ma anche per incoraggiare l'attivismo politico. In un discorso, ha detto ai partecipanti:
    'Questo è il più grande paese sotto il sole ... ma non dobbiamo lasciare che il nostro amore per il paese, la nostra lealtà patriottica ci faccia diminuire una briciola nella nostra protesta contro il torto e l'ingiustizia'.

Morte ed eredità

  • La signora C.J. Walker morì di ipertensione il 25 maggio 1919, nella tenuta che si era fatta costruire a Irvington-on-Hudson, New York.
  • Il funerale della signora si è svolto a casa sua, Villa Lewaro, designata come monumento storico nazionale, ed è stata sepolta al cimitero di Woodlawn nel Bronx.
  • Al momento della sua morte, Walker era l'unico proprietario della sua attività, valutata oltre $ 1 milione. La sua fortuna personale era stimata tra $ 600.000 e $ 700.000, lasciandone una parte ad A’Lelia e il resto a vari enti di beneficenza.


  • Prima della sua morte, Walker aveva iniziato a lavorare al Walker Building, un centro artistico aperto a Indianapolis nel 1927. Divenne un importante centro culturale afroamericano ed è ora un monumento storico nazionale registrato.
  • Nel 1998, il servizio postale degli Stati Uniti ha emesso un francobollo in onore di Madam C.J. Walker come parte della sua serie di francobolli commemorativi 'Black Heritage'.
  • Oggi, Walker è ampiamente conosciuta come una delle prime donne americane a diventare una milionaria autodidatta.

Madam C.J. Walker Worksheets

Questo è un fantastico pacchetto che include tutto ciò che devi sapere su Madam C.J. Walker in 22 pagine di approfondimento. Questi sono fogli di lavoro Madam C.J. Walker pronti per l'uso, perfetti per insegnare agli studenti a conoscere Madam C.J. Walker, imprenditrice afro-americana, filantropa e attivista politica e sociale. Elogiata come la prima donna milionaria autodidatta negli Stati Uniti, Madam Walker è diventata una delle donne più ricche del paese e 'l'imprenditrice di maggior successo al mondo del suo tempo'.



Elenco completo dei fogli di lavoro inclusi

  • Il viaggio di un milionario fatto da sé
  • Cruciverba per il successo
  • Una donna di passione e colore
  • Pop! Quiz
  • Crea il tuo Wonder Hair Grower
  • Porta a porta
  • Pepite d'oro
  • Donne di colore per il progresso
  • Una signora per le masse
  • La prossima cosa grande

Collega / cita questa pagina

Se fai riferimento a qualsiasi contenuto di questa pagina sul tuo sito web, utilizza il codice seguente per citare questa pagina come fonte originale.

Madam C.J. Walker Facts & Worksheets: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 9 ottobre 2018

Il collegamento apparirà come Madam C.J. Walker Facts & Worksheets: https://diocese-evora.pt - KidsKonnect, 9 ottobre 2018

Utilizzare con qualsiasi curriculum

Questi fogli di lavoro sono stati progettati specificamente per essere utilizzati con qualsiasi curriculum internazionale. Puoi utilizzare questi fogli di lavoro così come sono o modificarli utilizzando Presentazioni Google per renderli più specifici per i tuoi livelli di abilità degli studenti e per gli standard del curriculum.